Magazzini e costi colturali, tante novità per gli utenti QdC®!

Fonte immagine: © Anton Gvozdikov - Fotolia

come fare per...

Magazzini e costi colturali, tante novità per gli utenti QdC®!

Al via tante nuove funzionalità per la piattaforma di Image Line: dalla gestione dei diversi punti di stoccaggio dei mezzi tecnici, al magazzino dei fertilizzanti, all’esportazione dei costi colturali. Scopriamo insieme cosa c’è di nuovo in QdC® – Quaderno di Campagna®

17 giugno 2021

Nelle ultime settimane molti utenti di QdC® – Quaderno di Campagna® avranno notato alcune importanti novità sulla nostra piattaforma. QdC®, lo sosteniamo da sempre, è una creatura viva e in costante evoluzione con l’obiettivo di fornire ai propri utenti un servizio sempre migliore, sempre più completo, sempre più efficace al fine di essere, ogni giorno di più, un affidabile compagno di avventura per affrontare le sfide legate alla produzione agricola.

In particolare, di recente sono state inserite tre novità importanti legate ad aree di attività particolarmente rilevanti: la gestione dei magazzini (dove è stata introdotta la nuova funzione relativa allo stoccaggio separato dei mezzi tecnici e una nuova funzionalità relativa al magazzino dei fertilizzanti) e il calcolo dei costi colturali. Vediamole nel dettaglio!
 

Tutti gli stoccaggi sotto controllo!

Partiamo da una nuova funzionalità che ha raccolto molto apprezzamento negli utenti di QdC®: la gestione dei diversi punti di stoccaggio dei mezzi tecnici presenti in azienda. Da oggi, nella sezione magazzini, è infatti possibile creare e gestire più settori di stoccaggio separati, eventualmente presenti in corpi aziendali o poderi diversi dalla sede principale, e gestire più agevolmente i mezzi tecnici dedicati alle diverse pratiche agronomiche. I nostri tecnici hanno, in questo modo, dato risposta alla necessità sia dei produttori che rispondono al disciplinare di agricoltura biologica (che richiede uno stoccaggio separato dei mezzi tecnici per la produzione bio da quelli per le coltivazioni non-bio) sia a chi deve gestire più magazzini in location diverse. La nuova funzionalità, infatti, permette di vedere a colpo d’occhio e con chiarezza immediata le giacenze.

Con QdC - Quaderno di Campagna puoi gestire lo stoccaggio separato degli agrofarmaci per Agricoltura Biologica
 
Andando nel dettaglio, quando verrà creato un settore di stoccaggio, l’utente potrà decidere quali mezzi tecnici saranno ospitati e indicare l’eventuale destinazione d’uso per specifiche pratiche agronomiche come la produzione biologica. Da qui, per ogni operazione che utilizza determinati mezzi tecnici (come carichi e scarichi di magazzino, trattamenti fitosanitari, fertilizzazioni, semine, ecc.) sarà possibile indicare quale settore di stoccaggio è interessato dall’operazione, in modo che QdC® possa calcolare con esattezza le giacenze residue in ogni settore di magazzino e verificare l’effettiva disponibilità del mezzo tecnico indicato nel settore selezionato. Semplice, rapido, efficace!
 
QdC® calcola con esattezza le giacenze residue di ogni settore di magazzino
 
 
QdC® è la soluzione perfetta per gestire la tua azienda agricola:
provalo gratis per 15 giorni!
 

Non solo agrofarmaci

Altra novità sempre legata all’ambito dei magazzini e delle giacenze è quella relativa alla nuova funzione che permette di gestire al meglio il “magazzino fertilizzanti”. Sia la versione “Difesa Integrata Volontaria” che quella dedicata all’agricoltura Biologica di QdC®, infatti, da oggi permettono di visualizzare i quantitativi di prodotti fertilizzanti impiegati per ogni unità produttiva, come già era possibile fare con il magazzino degli agrofarmaci. Una nuova funzionalità, quindi, che ci permetterà di sapere, in ogni momento, il “quanto” e il “dove” per tutti i nostri fertilizzanti.
 
Quaderno di Campagna mostra i quantitativi di prodotti fertilizzanti impiegati per ogni unità produttiva 


Costi colturali, esportazione a portata di mouse!

Infine, un’importante novità presente in tutte le versioni di Quaderno di Campagna® è relativa alla funzione del calcolo dei costi colturali, strumento particolarmente apprezzato dagli utenti di QdC® (in particolare quelli con produzioni di lungo respiro, come quelle vitivinicole). Con l’ultimo aggiornamento, infatti, QdC® potrà esportare direttamente in formato Excel il risultato dei costi colturali di una determinata produzione permettendoci di generare una pratica tabella in modo rapido ed efficace. Tenere tutto sott’occhio non solo sarà semplice ma, qualora dovessimo gestire i dati al di fuori di QdC® avremo a disposizione un formato agile e molto diffuso.
 
QdC® esporta in formato Excel il risultato del calcolo dei costi colturali

Altri articoli nella categoria “come fare per...

Richiedi la prova gratuita di QdC®

Inserisci i tuoi dati e provalo per 15 giorni

* campi obbligatori

© Image Line srl Unipersonale • P.IVA IT 01070780398 • Cap. Soc. 500.000€ I.V.
Termini e condizioniPrivacy PolicyCondizioni d'acquistoPagamento sicuro