Un'ape e la "qualità sostenibile": il nuovo Marchio SQNPI
notizie ed eventi

Un'ape e la "qualità sostenibile": il nuovo Marchio SQNPI

SQNPI è l'acronimo di Sistema di qualità nazionale produzione integrata

1 agosto 2014

È stato anticipato su AgroNotizie.
Il nuovo marchio delle produzioni integrate italiane è legge!

A cosa serve? Come si usa il nuovo marchio?

In allegato al decreto che lo istituisce (pubblicato il 29 luglio sulla Gazzetta ufficiale), è riportato il regolamento che ne disciplina l'uso. Eccone i primi articoli

Articolo 1
Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali istituisce il marchio collettivo di qualità denominato “Sistema di qualità di produzione integrata” (SQNPI), nel rispetto di quanto disposto dalla Legge n. 4 del 3 febbraio 2011, avente le seguenti finalità:

a) contraddistinguere le produzioni agricole ed alimentari certificate sulla base dello standard del SQNPI elaborato dall’organismo tecnico-scientifico di cui all’art.2, comma 6 della legge n. 4 del 3 febbraio 2011;
b) promuovere e favorire la produzione, la valorizzazione e la diffusione dei prodotti agricoli ed alimentari ottenuti con tecniche di produzione integrata;
c) portare a conoscenza dei consumatori, attraverso azioni informative e pubblicitarie, le caratteristiche qualitative dei prodotti e le relative modalita` di produzione.

Articolo 2
Il marchio è costituito dal logo e dalla denominazione di cui all’art. 8 del presente regolamento.

Articolo 3
Il marchio è di proprietà del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, che può demandare i controlli circa l’uso dello stesso ad autorità pubbliche designate o a organismi di controllo privati accreditati, terzi ed indipendenti, riservandosi di vigilare sull’attivita` degli stessi.

Articolo 4
Il marchio individua i prodotti agroalimentari certificati sulla base dello standard definito dalle norme tecniche del “Sistema di qualità nazionale di produzione integrata – SQNPI”.

Articolo 5
Il marchio può essere utilizzato a titolo gratuito da tutti gli operatori dell’Unione europea, compresi nelle categorie dei produttori, condizionatori, confezionatori e distributori che aderiscono al SQNPI e ne fanno un uso finalizzato a contraddistinguere esclusivamente le produzioni ottenute conformemente allo standard di tale sistema e certificate dagli organismi di certificazione di cui all’articolo 3 del presente regolamento. Il marchio SQNPI può essere usato anche in abbinamento con marchi privati o collettivi che qualificano il prodotto sulla base di standard diversi purché non si ingeneri confusione nel consumatore.
 


La produzione integrata è obbligatoria dal primo gennaio 2014 in tutta l'Unione Europea. In Italia è stato recentemente pubblicato il PAN che contiene linee guida importanti per i produttori e gli operatori professionali.

Altri articoli nella categoria “notizie ed eventi

Richiedi la prova gratuita di QdC®

Inserisci i tuoi dati e provalo per 1 mese

* campi obbligatori

© Image Line srl Unipersonale • P.IVA IT 01070780398 • Cap. Soc. 500.000€ I.V.
Termini e condizioniPrivacy PolicyCondizioni d'acquistoPagamento sicuro