Focus coltura: Il boom della frutta esotica e tropicale

Fonte immagine: © Olgakr - iStockPhoto

notizie ed eventi

Focus coltura: Il boom della frutta esotica e tropicale

Aumentano le vendite, crescono i consumi. E c’è anche chi ha avviato la coltivazione in Italia

22 novembre 2019

La costante è il segno più. Il mercato della frutta esotica e tropicale, in Italia, è florido e in continua crescita (a doppia cifra). L’andamento è positivo in tutti i canali di vendita, i consumi sono in costante aumento: da occasionali stanno diventando sempre più quotidiani. Cambiano le abitudini dei consumatori, ma anche quelle dei produttori italiani: diversi sono gli agricoltori, soprattutto in Sicilia, che coltivano frutta esotica e tropicale. Andiamo a scoprire lo scenario con QdC® - Quaderno di Campagna®.
 

Dal mango al frutto della passione: esotico sì, ma (anche) di casa nostra

Un sondaggio di Coldiretti-Ixè rivela che oltre sei italiani su dieci (61%) acquisterebbero banane, manghi e avocado di casa nostra al posto di quelli importati dall’estero, se li avessero a disposizione. Il 71% dei cittadini sarebbe disposto a pagare di più per un prodotto made in Italy. Ed ecco che avocado, mango, frutto della passione, litchi e papaya sono solo alcune delle piante di frutta esotica che oggi sono coltivate in Italia. Le piante frutticole tropicali (complici i cambiamenti climatici) stanno anche sostituendo le coltivazioni frutticole tradizionali, nell’areale Sud dell’Italia. Non solo import, quindi.

Complessivamente, si stimano in Italia nel 2018 oltre 500 ettari di coltivazioni di frutta fresca di origine tropicale, con un incremento di 60 volte nel giro di cinque anni. Il mango viene prodotto con successo nella provincia di Messina, la papaya a Ficarazzi, in provincia di Palermo, l’avocado nel Catanese, il frutto della Passione a Licata e il litchi sempre nel Messinese. Anche la Calabria presenta una buona coltivazione di frutti e ortaggi tropicali. In questa regione oltre al mango, all’avocado e al frutto della passione, si trovano la melanzana thay (variante thailandese della cultivar mediterranea), la macadamia (frutta secca di pregio), la canna da zucchero e l’annona.
 

Diamo i numeri: l’ananas giallo conquista il Sud

Il motivo per cui alcuni agricoltori si stanno dedicando alla frutta esotica e tropicale è da ricercare innanzitutto nella domanda in costante aumento. Il mercato fa registrare incrementi del 30,1% a volume e del 26,4% a valore in Italia. Per quanto riguarda i canali di distribuzione, l’andamento è positivo ovunque: +23,6% a volume e +22,6% a valore negli ipermercati, +32,2% e +33% nei supermercati, +18,2% e +13,8% nei liberi servizi, +39,8% e +22,3% nei discount.

Un focus sulle aree geografiche testimonia che l’area 1 registra un aumento del 31,6% a volume e del 30,3% a valore, l’area 2 cresce rispettivamente del 24,4% e del 26,8%, l’area 3 del 33,7% e del 26,3%, l’area 4 del 28,5% e del 14,6%. Spiccano le perfomance dell’ananas giallo, con un trend positivo nei canali distributivi soprattutto nei supermercati (+76,7% a volume e +90,5% a valore, in calo invece i discount). Notevole l’aumento nel Sud Italia: area 3 con un +768,9% a volume e un +250,5% a valore, area 4 con un +415,9% e un +184%. Valori nutrizionali ottimi, versatilità di alcuni prodotti che si integrano bene nella cucina italiana, ma anche semplicità di consumo e sprechi ridotti sono alla base del successo della frutta esotica e tropicale nel nostro Paese. Un vero e proprio boom. Destinato a continuare. 

Se decidessi di coltivare frutta esotica, QdC® - Quaderno di Campagna® è pronto ad accompagnarti nella tua avventura produttiva: attraverso la piattaforma è possibile infatti inserire e gestire Unità produttive di queste innovative referenze, in particolare avocado, papaya, goji, mango.

Altri articoli nella categoria “notizie ed eventi

Richiedi la prova gratuita di QdC®

Inserisci i tuoi dati e provalo per 1 mese

* campi obbligatori

© Image Line srl Unipersonale • P.IVA IT 01070780398 • Cap. Soc. 500.000€ I.V.
Termini e condizioniPrivacy PolicyCondizioni d'acquistoPagamento sicuro