2019

11

Focus Coltura: il Ciliegio

International Cherry Symposium: anche QdC® sarà a Vignola il 22 maggio

ciliegiociliegiafruttopiantasweetvalinabyunibo750x500.jpg

Fonte immagine: © Università di Bologna

I consumi di ciliegie negli ultimi anni hanno fatto registrare buoni livelli di crescita. Molti agricoltori hanno quindi deciso di investire in nuovi impianti di ciliegio, determinando così un aumento delle richieste di piante ai vivaisti.

In che modo il Quaderno di Campagna può agevolare il lavoro in campo e quali sono le potenzialità del software che l’agricoltore deve conoscere?

Ci aiuta a dare risposta a questa domanda Cristiano Spadoni, responsabile Marketing e Comunicazione di Image Line: “QdC® - Quaderno di Campagna® è molto utile per la coltivazione del ciliegio perché permette di garantire quella rintracciabilità del prodotto in grado di comunicare al consumatore non solo la provenienza, ma anche il nome e il cognome dell’imprenditore agricolo che ha coltivato il ciliegio stesso, oltre a una serie di indicazioni come la distanza dal punto di acquisto e il fatto che siano stati adottati determinati disciplinari di produzione a garanzia della sicurezza alimentare del prodotto. Il QdC® è un valido strumento di controllo e pianificazione delle attività in frutteto. Questo rappresenta un vantaggio importante sia dal punto di vista della sostenibilità ambientale, sia della sostenibilità economica.”
 

Descrizione della Pianta

Appartenente alla Famiglia delle Rosaceae, Genere Prunus, è originario dell’Asia Minore (tra il Mar Caspio ed il Mar Nero). La presenza della pianta del Ciliegio nel bacino del mediterraneo si registra da circa tremila anni. Le prime notizie della sua diffusione si hanno in Egitto, nel settimo secolo a.C.. In seguito si è diffuso in Grecia (terzo secolo a.C. citato in un testo di Teofrasto) e in Italia. Del ciliegio nel nostro paese nel parlarono Marrone (che ne descrive dettagliatamente l’innesto) e Plinio il Vecchio nella sua "Naturalis Historia". Dobbiamo però evidenziare come scoperte abbastanza recenti abbiano evidenziato la presenza di questo frutto in scavi dei villaggi di palafitte dell’area prealpina risalenti al periodo Neolitico.
Le ciliegie sono un frutto particolarmente apprezzato, per forma, aspetto e sapore. Oltre ad essere ricche di vitamine A-B1 e B, contengono anche proteine, zucchero, sali minerali di Potassio, Calcio, Magnesio, Ferro, Fosforo, oltre ai principi disintossicanti e depurativi. La ciliegia svolge azione diuretica, moderatamente lassativa e di controllo dell’ipertensione arteriosa (grazie al Potassio). È inoltre particolarmente indicata per chi vuole incrementare le riserve alcaline. Sono ricche di zuccheri con basso potere calorico ed è consigliato anche per chi soffre di reumatismi. Disponibili da giugno a fine luglio, sono idonee per il consumo fresco, consacrato dal proverbio “una tira l’altra”, e possono essere utilizzate anche a livello industriale per la produzione di confetture, sciroppi, canditi e liquori.
 
Tratto da: Plantgest.com

Diamo i numeri

Nello scorso anno 386 ettari di ciliegio sono stati coltivati con il supporto di QdC® - Quaderno di Campagna® in tutta la penisola. Tutta Emiliano-Romagnola la classifica delle province con il maggior numero di appezzamenti registrati sulla piattaforma di Image Line: in testa Modena, e in particolare il comune di Vignola, seguita da Ravenna e Bologna.
 

International Cherry Symposium - 22-23 maggio, Vignola (MO)

Il 22 e il 23 maggio, l’International Cherry Symposium (Ics) radunerà nella suggestiva cornice della Rocca di Vignola i maggiori esperti sulla coltivazione del ciliegio a livello mondiale, per confrontarsi sulle tematiche di attualità e sulle tecniche di coltivazione, a partire dalla presentazione dei risultati di studi scientifici.
QdC® - Quaderno di Campagna® sarà Platinum Sponsor dell’evento per spiegare in che modo gli strumenti digitali possano supportare, facilitare e migliorare il lavoro del cerasicoltore per una gestione ottimizzata delle attività in campo.
Grazie ai portali e software di Image Line come Fitogest®+ e Plantgest è infatti possibile ricercare approfondimenti sulle diverse varietà di ciliegio, comprendere i rischi e le avversità che potrebbero compromettere la buona riuscita della coltivazione e informarsi su come prevenirle.
Ivano Valmori, Fondatore di Image Line e ideatore del portale Plantgest, dedicato proprio all'innovazione varietale, sarà presente in qualità di moderatore del seminario di approfondimento “Nuove Varietà”, previsto per la seconda giornata di Ics: un’occasione unica per sapere in anteprima quali saranno le varietà e i portinnesti che rivoluzioneranno nei prossimi anni la coltivazione del ciliegio in Italia, in Europa e nel mondo, grazie alla presenza di un prestigioso parterre di relatori internazionali.
 

  Pubblicato in notizie ed eventi

Ti potrebbero interessare anche...

Richiedi la prova gratuita di QdC

Inserisci i tuoi dati e provalo per 1 mese

* campi obbligatori

Sai già che QdC ti può aiutare?

Scopri come acquistare


  Cerca


  Categorie

 

QdC® - Quaderno di Campagna è un servizio realizzato da Image Line®