In che modo posso registrare le irrigazioni con QdC<sup>®</sup>?

Fonte immagine: © Deyan Georgiev - Fotolia

come fare per...

In che modo posso registrare le irrigazioni con QdC®?

Scopriamo come il software online può aiutarti nella gestione irrigua

28 giugno 2018

Come posso registrare le irrigazioni nei miei appezzamenti? In che modo posso tenere sotto controllo gli apporti idrici? Posso gestire un piano di irrigazione con QdC®?

La gestione irrigua dell'azienda è certamente un aspetto fondamentale nell'attività di campagna, sia dal punto di vista della sostenibilità ambientale che della produttività, soprattutto nei periodi di siccità estivi.
Vediamo quindi in che modo QdC® - Quaderno di Campagna® ti può aiutare ad utilizzare al meglio questa preziosa risorsa, analizzando la sezione Irrigazioni nel menu Operazioni.
 

Irrigazioni

Per registrare una irrigazione puoi selezionare Nuova operazione. Il software ti farà innanzitutto scegliere le unità produttive interessate.
Selezionando Procedi, si aprirà la pagina dedicata ai dettagli dell'operazione nella quale potrai indicare la data di esecuzione e la quantità complessiva di acqua utilizzata.
Nel caso si tratti di una irrigazione localizzata, potrai inoltre indicare un intervallo di date nelle quali è stata distribuita la quantità d'acqua indicata e la frequenza di irrigazione, cioè quanti giorni sono intercorsi tra i successivi apporti idrici all'interno dell'intervallo di date indicato.

Se sei interessato al calcolo dei costi colturali, potrai anche indicare l'operatore o il contoterzista che ha effettuato l'operazione, il tempo impiegato e le attrezzature utilizzate, così da incudere l'irrigazione nella stima della sostenibilità economica delle tue coltivazioni.


Piani di Irrigazione

Per impostare un piano di irrigazione, invece, occorre aprire il menu Campi, dove troverai la sezione Piani di irrigazione.
Qui potrai definire una area omogenea - selezionando le unità produttive interessate - per la quale impostare un apporto massimo d'acqua nel periodo di validità ed un apporto massimo per singola operazione.
QdC® ti segnalerà in rosso eventuali apporti che eccedono uno dei limiti impostati.



Selezionando Verifica apporti irrigui, il sistema ti mostrerà il dettagli di tutte le operazioni effettuate nell'area omogenea selezionata, evidenziando in rosso quelle che hanno portato al superamento dei massimi definiti.
QdC® somma inoltre tutti gli apporti idrici del periodo di validità dell'area omogenea, riportando la quantità totale e quella residua per raggiungere il limite impostato.

 

Altri articoli nella categoria “come fare per...

Richiedi la prova gratuita di QdC®

Inserisci i tuoi dati e provalo per 1 mese

* campi obbligatori

© Image Line srl Unipersonale • P.IVA IT 01070780398 • Cap. Soc. 500.000€ I.V.
Termini e condizioniPrivacy PolicyCondizioni d'acquistoPagamento sicuro