Global Gap certificazione: quali sono i vantaggi e costi

Fonte immagine: istockphoto

Global Gap certificazione: quali sono i vantaggi e costi

Il percorso verso l'eccellenza agricola e la competitività globale

12 febbraio 2024

Elevati standard da rispettare, ormai, sono la regola per chi opera in agricoltura e la certificazione Global Gap, o Good Agricultural Practice, ne è la prova tangibile. 

Con questo termine, infatti, si indica un protocollo specifico che stabilisce le buone pratiche che le aziende agricole devono rispettare quando si parla di colture e di gestione dei prodotti della terra. 

Creato nel 1997 dall'Eurep (Euro-Retailer Produce Working Group), serve a rispondere alle crescenti esigenze in termini di sicurezza alimentare e di rispetto dell'ambiente, di modo da tutelare i consumatori e l’ecosistema in cui si opera.

Nelle prossime righe scopriremo perché questa certificazione è un vantaggio per l’azienda agricola e come ottenerla. 

Quali sono i vantaggi di ottenere la certificazione Global Gap

Oggi la certificazione Global Gap è uno dei principali standard riconosciuti a livello internazionale nel settore agricolo e offre, indubbiamente, numerosi vantaggi per tutti gli attori che operano nella filiera, dal produttore al consumatore. 

A tutte le aziende in possesso della certificazione viene fornito un codice identificativo unico (GGN) che semplifica l'identificazione e la tracciabilità dei prodotti a livello interaziendale. 

Questo permette di monitorare e garantire la provenienza e la qualità dei prodotti durante l'intera catena di distribuzione.

Come prima cosa, quindi, avere questa certificazione dimostra la sostenibilità e la sicurezza alimentare dell'azienda, fornendo una garanzia di qualità ai consumatori, cosa che non guasta mai in un mercato così competitivo come quello attuale. 

Soprattutto, rispettando gli standard imposti da Global Gap, i produttori possono ampliare il proprio bacino di vendita e affacciarsi a realtà non solo locali, ma mondiali: garantire la conformità a standard riconosciuti a livello globale, consente l'accesso a nuovi clienti, mercati e fornitori.

Global Gap come strumento per migliorare l’azienda agricola

I requisiti imposti dal Global Gap possono diventare un ottimo modo per ristrutturare pratiche obsolete: la certificazione, infatti, permette di implementare nuovi sistemi di efficientamento e di gestione aziendale. 

Basandosi sul concetto di buone pratiche agricole, infatti, promuove l'adozione di metodi sostenibili e integrati, ottimizzando l'utilizzo delle risorse e riducendo gli sprechi.

Quali sono i requisiti per ottenere la certificazione Global Gap

Data l’importanza di questa certificazione, le aziende agricole devono seguire un preciso iter di verifiche e accertamenti da parte delle autorità preposte. 

Se dovessimo semplificare al minimo gli step necessari per ottenere la certificazione Global Gap, ecco quali sarebbero:

  • Download dei documenti: Il primo step prevede il download dei documenti relativi allo standard Global Gap dal sito ufficiale del protocollo. Questi documenti forniscono le linee guida e i requisiti dettagliati.
  • Ricerca dell'organismo di certificazione: Successivamente, l'azienda deve trovare un organismo di certificazione autorizzato da Global Gap. Questo permetterà la registrazione al protocollo e l'ottenimento di un codice identificativo unico (GGN).
  • Autovalutazione: Il terzo step prevede l'esecuzione di un'autovalutazione utilizzando la checklist ufficiale del protocollo. Attraverso questo processo, l’azienda può identificare eventuali lacune e prendere i provvedimenti necessari per raggiungere la conformità ai requisiti.
  • Ispezioni e audit: Una volta corretti i punti in cui si è carenti, un consulente autorizzato (Farm Assurer) condurrà ispezioni e audit per valutare la conformità ai requisiti del protocollo. Queste verifiche sono fondamentali per dimostrare la conformità dell'azienda ai requisiti di Global Gap.
  • Verifica finale: Infine, l'azienda dovrà fissare un appuntamento con un ente di certificazione autorizzato da Global Gap per la verifica finale. Una volta dimostrata la conformità a tutti i requisiti, l'azienda riceverà il certificato Global Gap specifico per il proprio campo di applicazione, valido per un anno.

Quanto tempo richiede il processo di certificazione Global Gap

Il tempo necessario per ottenere la certificazione Global Gap, infatti, può variare a seconda delle dimensioni e della complessità dell'azienda agricola che la richiede. 

Solitamente, il processo di certificazione richiede diversi mesi, durante i quali l'azienda deve sottoporsi a ispezioni, audit e verifiche per dimostrare la conformità ai requisiti. Durante il processo di certificazione, è importante che l'azienda mantenga documentazione accurata e aggiornata sui processi e le pratiche seguite, in modo da poter dimostrare la conformità ai requisiti di Global Gap.

Per farlo, quindi, è bene dotarsi di uno strumento che possa semplificare la ricerca e l’archiviazione di tutti questi documenti. 

Un tool particolarmente gettonato tra gli agricoltori è proprio QdC® – Quaderno di Campagna® proprio perché permette di tenere sotto controllo ogni aspetto del processo produttivo in modo digitale, semplificando le pratiche burocratiche e garantendo la corretta tenuta dei registri aziendali, in primis quello dei trattamenti fitosanitari, anche per quello che riguarda il rispetto delle etichette dei prodotti utilizzati in campo e dei diversi disciplinari di produzione.

Con il QdC® – Quaderno di Campagna®, infatti, è possibile gestire gli adempimenti dalla certificazione Global Gap e produrre, qualora richiesto, i registri aziendali con diversi dati aggiuntivi, come previsto dai requisiti per il mantenimento della certificazione. 

In più, in caso di verifica, tutti i dati e la documentazione necessaria sono pronti e facilmente accessibili.

Investire nella certificazione Global Gap può essere un passo importante per distinguersi nel mercato agricolo e soddisfare le crescenti esigenze di sicurezza alimentare e sostenibilità: fallo in modo smart e impeccabile! 

 

Altri articoli nella categoria “

Richiedi la prova gratuita di
QdC® - Quaderno di Campagna®

Inserisci i tuoi dati e provalo per 15 giorni

* campi obbligatori

© Image Line srl Unipersonale • P.IVA IT 01070780398 • Cap. Soc. 500.000€ I.V.
Termini e condizioniPrivacy PolicyCookie PolicyRivedi le tue scelteCondizioni d'acquistoPagamento sicuro