Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Registrati gratuitamente la tua agricoltura è online!
Una Mano per i Bambini

Tenuta Ca' Bolani

Tenuta Ca' Bolani

Via Cà Bolani 2
33052 Cervignano del Friuli UD
Tel. 043132670
Fax 043134901
www.cabolani.it

Rispetto per ambiente e consumatore, punti cardine per Ca' Bolani

La Tenuta del gruppo Zonin1821 sceglie QdC® – Quaderno di Campagna come supporto alla ecosostenibilità dei propri vigneti


ca-bolani-vini-rit.jpg
Situata nella zona della DOC di Aquileia, Ca’ Bolani è la prima tenuta acquisita nel 1970 dalla famiglia Zonin fuori dai confini veneti. La superficie dell’azienda, che con i suoi circa 600 ettari vitati costituisce la più grande estensione a vigna del Nord Italia, è collocata in zona climatica “Alpha”, ovvero in un’area con condizioni particolarmente favorevoli alla produzione di vini di alta qualità, le cui caratteristiche termiche corrispondono a quelle di altre zone europee vocate alla viticoltura.
 
Oltre al pregio delle produzioni, della famiglia Zonin Ca’ Bolani riflette la coscienza ambientale: “L’ecosostenibilità in agricoltura ed in particolare nell’attività vitivinicola è fondamentale perché il rispetto dell’ambiente e del consumatore è un punto fermo della nostra missione aziendale” (Domenico Zonin, presidente Zonin1821).
 
Nell’obiettivo di produrre vini di alta qualità, perseguendo sempre un’ideale di agricoltura sostenibile, la Tenuta Ca’ Bolani ha scelto come strumento QdC® – Quaderno di Campagna. “È uno strumento all’avanguardia per una gestione moderna dell’azienda, facile, intuitivo e consultabile in qualsiasi momento dal cellulare. È un ottimo supporto che fornisce le informazioni necessarie per operare al meglio e fare le scelte più giuste nella gestione: scelta di agrofarmaci a basso rischio, monitoraggio delle infezioni, utilizzo di mezzi biologici e non per ultimo la rintracciabilità dei prodotti e delle operazioni ad essi legate”.
(Gabriele Carboni, Responsabile Agricolo Tenuta Ca' Bolani)

Tenuta Ca' Bolani

Un magnifico giardino di vigna, un mosaico affascinante di varietà

Un cuore tecnologico ed un’anima tradizionale, per una viticoltura ecosostenibile. La Tenuta Ca’ Bolani, parte dal 1970 della famiglia Zonin1821, deriva il proprio nome dai Conti Bolani, antica famiglia patrizia veneziana.


I suoi circa 600 ettari accolgono 10 varietà di vitigni: dall’autoctono friuliano Refosco dal Peduncolo Rosso all’internazionale Sauvignon. La superficie è in continuo processo di rinnovamento: ad oggi, metà delle vigne ha una densità di impianto di 5000 ceppi per ettaro, allevati a cordone speronato o guyot monolaterale e bilaterale. L’obiettivo è di salvaguardare l’equilibrio fisiologico della vite, ottenendo uve di livello qualitativo eccellente.
 Il clima peculiare, caratterizzato da escursioni termiche significative tra giorno e notte, brezza dal Mare Adriatico e ventosità, insieme al terreno argilloso a medio impasto, particolarmente fertile per tutta la stagione, garantiscono una forte personalità ai vini di Ca’ Bolani.
 
“Crediamo che il buon vino nasca in vigna, partendo dalla qualità del vitigno e dalle potenzialità del territorio” (Marco Rabino, Direttore Ca’ Bolani)


 

QdC® - Quaderno di Campagna è un servizio realizzato da Image Line®