Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

Filiera Riso - Case History

Filiera Riso - Case History

Case History presentata in occasione della 2a Orp Conference
27020 Olevano di Lomellina PV
Tel. 0546 680688

Riso rintracciabile e controllato, grazie alle banche dati ed al software on line

Una case history presentata in occasione di Expo 2015 e del 2° convegno internazionale sul riso biologico - Milano e Lomellina, 1-4 settembre 2015


filiera-riso-risaia-per-case-history-quaderno-di-campagna-foto-di-reportorio-author-delfrate.jpg

Abbiamo chiesto ad un risicoltore di raccontarci come utilizza QdC®. Di seguito, trovi la descrizione della tipologia di azienda e di come usa il software in azienda.

La nostra azienda ha una SAU di 141.13 ha e cui 35.85 ha coltivati a biologico. L'orientamento colturale adottato è quello classico della zona pavese incentrato principalmente sulla coltivazione di riso (in acqua ed in asciutta, per la maggior parte della superficie aziendale) avvicendato con soia, mais e cereali autunno-vernini come frumento.

Adottiamo da oltre 10 anni il disciplinare di produzione previsto dal biologico, inoltre siamo dotati di tutti i sistemi di lavorazione e trasformazione del nostro prodotto (principalmente riso).

Utilizziamo il software QdC® - Quaderno di Campagna per identificare i riparti colturali, registrare le operazioni svolte in campo e ricostruire in qualsiasi momento la storia del nostro prodotto.
 


Maggiori dettagli:

Identificazione dei riparti colturali:

quest’anno la nostra azienda ha coltivato riso varietà Carnaroli, Brio, Agata con il metodo delle produzioni integrate; riso varietà Selenio (in acqua e in asciutta) e Soia adottando il disciplinare di produzione previsto dal biologico.
Il QdC® - Quaderno di Campagna consente di disegnare con precisione tramite un semplice strumento on line - bastano pochi click con il mouse - la mappa degli appezzamenti, identificando le aree in cui viene coltivato il prodotto al fine di ottenere la rintracciabilità della produzione. Ogni campo ha un codice specifico.

Registrare le operazioni svolte in campo:

oltre alla gestione dei magazzini, molto utile per controllare giacenze e disponibilità dei mezzi tecnici, la sezione "Operazioni" è accessibile sia da pc sia da tablet o smartphone per salvare i dati relativi - ad esempio - alle fertilizzazioni o ai trattamenti fitosanitari.
Un aspetto importante è il controllo: su QdC® sono già disponibili le banche dati complete con l'elenco, le caratteristiche, le etichette e le schede di sicurezza degli agrofarmaci. Quando si pianifica l'esecuzione di un trattamento fitosanitario, il software on line segnala se l'operazione è consentita dai disciplinari (ad esempio: verifica se i principi attivi sono ammessi) e evidenzia intervallo di sicurezza, dose, necessità di giustificazione del trattamento.
QDC® controlla in maniera istantanea le unità fertilizzanti (sia quelle distribuite sia quelle ancora da distribuire) con riferimento ad ogni singolo appezzamento.
È utile per programmare le attività in anticipo.

Ricostruire la storia del nostro prodotto:

per ogni lotto di produzione possiamo stampare un codice di rintracciabilità (QR Code) che è univoco e può essere utilizzato per risalire facilmente al luogo ed ai protocolli di produzione.

 

QdC® - Quaderno di Campagna è un servizio realizzato da Image Line®